Italiano
I tuoi esperti in aste immobiliari

Asta Giudiziaria (Trib.CH 209017 1)

27.000 €
71 m2
Codice
208017 l1
Città
Chieti
Categoria
3 locali
Locali
3
Piano
2
Classe energetica
Non dichiarata
Immobile venduto dal Tribunale di Chieti tramite Asta Giudiziaria (Trib.CH 209017 1)
PER INFO E AGGIORNAMENTI SULLE ASTE IN ABRUZZO CHIAMACI:
ASTASERVICE 0871 783404- 3314763663 - 3477748497
L’immobile pignorato è ubicato nel Comune di Chieti, alla via Madonna della Misericordia n. 82, in posizione lungo la via che unisce le due parti della città, una sul colle ed una allo scalo nella vallata del fiume Pescara, a nord-ovest del centro abitato principale. L’immobile è posto sul lato destro nel senso di marcia Chieti-Chieti Scalo, poco a valle della zona di Madonna degli Angeli. Il compendio si trova su un declivio esposto verso nord- ovest in posizione panoramica verso la vallata del fiume Pescara. Esso è costituito da un appartamento ad uso abitativo in zona urbana, compreso in un edificio costruito negli anni 50. In Catasto Fabbricati è identificato al Fg. 34 P.lla 578 sub 20 – p. 2 - Cat. A/4 , cl. 3 – vani 4,5 – MQ 71 - rendita €.313,75; precedentemente e fino alla data del 26/10/2005 l’immobile era diversamente identificato quale particella 427 sub 20 e la modifica d’ufficio dell’Agenzia del Territorio di Chieti, prot.CH0136243, si è resa necessaria per riallineamento delle mappe e riorganizzazione degli identificativi. Esso confina ad est ed ovest con area di pertinenza a giardino e percorsi esterni in comune con gli altri subalterni dell’edificio, a sud con vano scala del civico n. 82 e a nord con altro appartamento afferente il civico n. 86. Si tratta di un immobile ad uso abitativo composto da un appartamento al secondo piano di un edificio di tipo condominiale organizzato con un corpo di fabbrica lungo circa 100 metri, orientato da nord a sud, e dotato di ingressi plurimi serviti da vani scala separati a gruppi. Il complesso a cui afferisce è composto da tre edifici distinti che hanno come pertinenza comune il terreno su cui insistono. Dalla strada via della Misericordia si accede alla scala condominiale attraverso un sistema di vialetti e gradini di raccordo che serve in sequenza tutte le altre scale dell’edificio. Ognuna di esse serve poi 5 o 6 appartamenti. Il vano scala è aperto verso l’esterno sul lato di accesso posto ad ovest, ma è coperto per la protezione delle intemperie da un solaio superiore a livello della copertura dell’edificio. Dato che esso segue il pendio della collina nel senso parallelo alla sua lunghezza, ogni pianerottolo serve alternativamente un solo appartamento per lato. L’immobile in esecuzione è posto al piano secondo. L’ edificio è di vecchia costruzione, in mattoni pieni a forte spessore, anni 50, presenta una limitata larghezza in sezione, tanto da non consentire particolari variazioni alla distribuzione interna dei locali. Dal vano scala si accede direttamente al soggiorno/pranzo che oggi è tutto un unico vano con la zona cucina. Quest’ultima è posta in una zona, originariamente lavatoio, sistemata in fase successiva alla realizzazione dell’edificio. L’unico bagno a servizio dell’appartamento affaccia direttamente sullo spazio di disimpegno verso le camere e soggiorno. Dal disimpegno, si accede a due distinte camere rispettivamente con affaccio sui due prospetti principali ad ovest ed est. Le finiture interne dei vani sono caratterizzate dalla presenza di elementi molto diversi tra le varie zone: i pavimenti in ceramica di formato rettangolare e color bruno a disegno ( tipo granito) per la maggior parte della superficie diventa di formato quadrato 30x30 posto a 45° e colore bianco sporco nella zona cottura; gli infissi esterni sono in parte in alluminio senza taglio termico di colore bianco panna, ma di tipo diverso (alcuni con bordi stondati ed altri con bordi a spigolo vivo), tutti con vetro camera; le finestre sono dotate di tapparelle avvolgibili in plastica leggera, di colore verde scuro; gli infissi interni sono in legno. L’immobile è dotato di impianto elettrico, impianto TV, citofonico e di acqua potabile da rete idrica comunale; Il riscaldamento è assicurato da una caldaia a metano collocata in alto nel soppalco accessibile da botola, ma di limitata altezza, posto sopra la cucina; l’impianto di riscaldamento interno è realizzato con tubazioni sottotraccia e radiatori in ghisa nelle camere e bagno, mentre nel soggiorno vi sono anche 1 radiatore in alluminio alto circa 1,80 mt ed uno in acciaio di colore verde che svolge funzione di arredo all’ingresso. Vi è collegamento alla rete fognaria comunale dei liquami prodotti. Le pareti interne sono tinteggiate con pittura semilavabile acrilica di colori vari. La struttura muraria è a blocchi di forte spessore, con solai piani, secondo una tradizione costruttiva usata degli anni 50. Il solaio di copertura è in latero-cemento. La copertura è a solaio piano con guaina bituminosa di finitura. Quest’ultima, in corrispondenza della camera esposta ad ovest, presenta problemi di deterioramento ben visibili all’intradosso del solaio ove si vede una grande macchia, ricca di efflorescenze, determinata dall’acqua penetrata a più riprese nel tempo. In merito va detto che tutto lo stabile è in condizioni di manutenzione scadenti. Molti cornicioni presentano cedimenti e distacchi di parti murarie, la copertura richiede il rifacimento per la vetustà delle guaine di copertura. Le superfici sono così distribuite: Abitativo – superficie utile complessiva 56,20 mq. – balcone 1,00 mq. – superficie lorda commerciale del piano 70,00 mq; Nel dettaglio le superfici utili dei singoli vani sono: Soggiorno+pranzo mq.19,61; disimpegno da porta ingresso a zona camere mq.5,40; zona cottura mq.4,83; camera verso est mq. 10,76; camera verso ovest mq. 11,06; bagno mq.4,54. L’immobile è soggetto all’attestazione energetica che tuttavia non risulta essere stato mai redatto
Data asta I TEMPI DI VALIDITA' DEL PRESENTE ANNUNCIO SONO SCADUTI, SARA' CURA DELLO STAFF DI ASTASERVICE MONITORARE EVENTUALI PROSSIME PUBBLICAZIONI, TENENDO AGGIORNATO CHI NE FARA' RICHIESTA


Base d'asta 36.000,00 € Offerta minima 27.000,00 €

SU WWW.ASTASERVICE.IT LA NOSTRA SELEZIONE DI ASTE e puoi calcolare il tuo MUTUO in Homepage

Esempio rata mutuo € 50.000,00 – 20 anni – tasso fisso – rata mensile = € 225

N.B. : VERRANNO CESTINATE SENZA RISPOSTA LE RICHIESTE PRIVE DI RECAPITO TELEFONICO

PARTNER ITALIA AFFITTI CHIETI SRL 

Condividi

Cookie preference